Mi chiamo Rachel Corrie

gennaio 19, 2014 § Lascia un commento

 celeste grossi

éRachel Corrie era una giovane statunitense che, prima di concludere gli studi al College, nel gennaio 2003, decise di partire per la Striscia si Gaza come attivista dell’International Solidarity Movement, un’organizzazione finalizzata a «sostenere la resistenza non violenta del popolo palestinese all’occupazione militare israeliana».

Lì fu uccisa il 16 marzo 2003, schiacciata da un carro armato dell’esercito israeliano, mentre cercava, interponendosi con il suo corpo, di impedire la demolizione di una casa di una famiglia palestinese. Dai suoi scritti, diari, lettere ai genitori e agli amici, Alan Rickman e Katharine Viner hanno ricavato un appassionato monologo teatrale, edito nel 2008 da Elliot (nella collana “Reading theatre, disponibile in italiano nella traduzione di Monica Capuani e Marta Gilmore, pp. 90, € 13,00) rappresentato per la prima volta al Royal Court Theatre di Londra, poi al Minetta Lane Theatre di New York.

La regista Marta Paganelli ha realizzato un monologo in italiano (http://www.youtube.com/watch?v=WjKxb96aaiQ) che recita accompagnata da Adriano Russo alla chitarra.

La piece teatrale è divisa in due parti. La prima ripercorre le tappe della vita di Rachel, dalla scuola, al rapporto con genitori e amici, all’amore per l’arte. La ragazza che ne emerge è tenera, confusionaria, idealista, convinta che il mondo si possa cambiare scegliendo di stare dalla “parte giusta”. La seconda è ripresa dai suoi diari e dagli appunti scritti nei pochi mesi vissuti nella striscia di Gaza, una terra martoriata, in cui il concetto di “normalità” è assai diverso da quello di una ventiquattrenne americana della middle class.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Mi chiamo Rachel Corrie su Facciamo pace.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: